Domande frequenti

Cosa devo fare per la mia fornitura se lascio il mio alloggio oppure cedo l’attività?

La scelta migliore è quella di richiedere la disalimentazione del tuo contatore scaricando l’apposito modulo e trovando tutte le informazioni nella sezione CESSAZIONE CASA oppure CESSAZIONE PICCOLE PARTITA IVA del nostro sito.
In alternativa, qualora vi sia già chi volesse subentrare nell’immobile, quest’ultimo potrà contattare i nostri uffici per sottoscrivere il contratto di voltura senza interruzione di corrente.
E’ importante verificare che il nuovo intestatario proceda con la voltura per evitare che consumi non di tua competenza siano fatturati a te!


Il pagamento automatico della mia bolletta non è andato a buon fine. Come posso fare per provvedere al pagamento?

Potrai effettuare il pagamento a favore di CVA Trading Mercato Libero con bonifico bancario presso il conto di Banca Intesa Sanpaolo S.p.A. (IT39V0306901205100000060555) oppure compilando un bollettino postale in bianco sul conto corrente 83079970.


Non ho la corrente attiva in casa/nel luogo in cui ho la mia attività: cosa devo fare?

Verifica preliminarmente che i tuoi vicini abbiamo corrente e, nel caso in cui tutta la zona circostante sia senza erogazione di energia, controlla che non ci siano segnalazioni di interventi sulla linea da parte del distributore locale competente. In caso contrario contatta il numero guasti del Distributore della tua zona (per DEVAL S.p.A. 800.99.00.29). Nel caso in cui manchi corrente soltanto sul tuo punto di fornitura verifica sul display del tuo dispositivo se è evidenziata una segnalazione di “supero di potenza”: in tal caso stacca tutti gli apparecchi collegati all’impianto e successivamente solleva nuovamente la levetta del contatore. Per qualsiasi altra anomalia contatta il nostro numero verde 800.99.89.44 per verificare che non siano state effettuate sospensione della fornitura o riduzioni di potenza per morosità.


Devo attivare un contatore: entro quanti giorni viene eseguito l’intervento tecnico?

L’attivazione del contatore viene eseguita entro un massimo di 7 (sette) giorni lavorativi totali successivi alla ricezione del contratto firmato da parte di CVA Trading Mercato Libero: oltre ai 2 (due) giorni lavorativi massimi necessari per l’inoltro della richiesta da parte del venditore, il Distributore locale competente sarà tenuto a provvedere all’attivazione entro i successivi 5 (cinque) giorni lavorativi.


Come funziona il pagamento del canone Rai se ho due o più forniture attive?

Con la fatturazione del mese di luglio 2016 il Canone verrà addebitato direttamente in bolletta a tutti i clienti intestatari di un contatore con tariffa uso domestico residente che non abbiano richiesto all’Agenzia delle Entrate l’eventuale esenzione.

Il canone RAI sarà addebitato esclusivamente sulle utenze ad uso domestico per abitazione di residenza. Per maggiori informazioni potete consultare il sito http://www.canone.rai.it/ oppure contattare il numero verde dedicato 800.93.83.62


Cosa rappresenta la voce in bolletta “spesa per il trasporto e la gestione del contatore e spesa per gli oneri di sistema”?

È un costo passante per tutti i venditori in quanto i prezzi vengono stabiliti dall’ A.E.E.G.S.I., sono fatturati dai distributori ad ogni singolo gestore e successivamente imputati in bolletta al cliente finale. Il trasporto è composto da una componente fissa (quota fissa, quota potenza) e da una componente variabile calcolata in modo proporzionale sulla base dei consumi effettuati.

Per maggiori informazioni puoi consultare il glossario e la guida alle voci di spesa della tua bolletta sul nostro sito.


Se devo cambiare conto corrente, cosa devo fare?

Sarà sufficiente scaricare il modulo nella sezione a te dedicata, compilarlo, firmarlo e restituirlo a CVA Trading Mercato Libero (visita la sezione dedicata per utenti casa oppure utenti piccole partita IVA).

Non sono utilizzabili i conti correnti abbinati a libretti al portatore bancari o postali.


Quali sono i prezzi proposti da CVA Trading Mercato Libero?

Visita la nostra pagina Offerte casa oppure Offerte piccole partite IVA per scegliere l’opzione tariffaria che meglio si adatta alle tue esigenze!


Quanto vale il costo del chilowattora (kWh)?

Non è possibile determinare il costo puntuale dei chilowattora consumati in quanto la bolletta è strutturata con componenti di costo variabili (rispetto ai consumi effettuati) e componenti di costo fisse.

Con l’avvio della nuova “Bolletta 2.0” stabilita da A.E.E.G.S.I. potrai comunque trovare in fattura il “Costo medio unitario della bolletta” ed “Costo medio unitario della spesa per la materia energia”.


Ho visto l’addebito della bolletta sul mio conto corrente, ma non ho ricevuto la bolletta cartacea per posta. Cosa devo fare?

E’ sufficiente mandare una e-mail di richiesta all’indirizzo clienti.retail@cvaspa.it oppure contattare il numero verde 800.99.89.44 e CVA Trading Mercato Libero provvederà ad inviarti copia conforme.

Se sei registrato sul nostro sito, puoi comunque visualizzare e scaricare in qualunque momento la tua bolletta nella sezione dedicata.

Per evitare ritardi o disservizi postali e per risparmiare sull’invio cartaceo della bolletta contribuendo anche al rispetto dell’ambiente, ti suggeriamo di richiedere l’attivazione del servizio telematico di fatturazione scaricando l’apposito modulo.