Trascorrendo una notte fuori casa, anche in una tua seconda abitazione, se sei stato oggetto di furto sulla tua casa di residenza potrai contare sul programma “Assistenza Casa”.


LA POLIZZA COMPRENDE


assicurazione per il contenuto posto nei locali della tua residenza contro il furto aggravato commesso mentre sei in viaggio e l’abitazione di residenza è disabitata.


Garanzia dai danni alle porte o alle finestre occorsi durante l’effrazione per furto con scasso. Ti saranno indennizzati i danni materiali e diretti derivanti da furto, tentato furto e rapina, a condizione che l’autore del furto si sia introdotto nei locali contenenti i beni assicurati. Sono compresi in garanzia i danni causati dai ladri a locali, infissi, cancelli e impianti antintrusione.


Indennizzo e massimali fino a 3.500 € per ciascun sinistro/anno per ogni assicurato*.


*Non sono compresi il furto e le perdite occorse mentre l’Assicurato non era in viaggio e in ogni caso successivamente al 30° giorno dalla data di partenza; il furto di oggetti od opere d’arte, antiquariato, collezioni, armi, carte valori e titoli di credito; il furto di beni destinati ad attività commerciali o professionali; il furto di beni che si trovino in dimore secondarie dell’Assicurato.

 


 

Se hai avuto un guasto al tuo impianto elettrico o idrico il programma “Assistenza Casa” ti viene in aiuto!


LA POLIZZA COMPRENDE


invio di un elettricista* in caso di mancanza improvvisa di corrente elettrica a seguito di guasto o corto circuito dell’impianto elettrico interno del domicilio dell’assicurato.


invio di un idraulico* in caso di otturazione oppure rottura delle tubature fisse o mobili dell’impianto idraulico o igienico sanitario del domicilio dell’assicurato e conseguente allagamento e/o infiltrazione e/o mancanza d’acqua in tutta la casa.


invio di un fabbro* in caso di furto o tentato furto al domicilio che compromettano la funzionalità della porta d’ingresso o delle finestre e che non garantiscano la sicurezza delle stesse.


*Sono a carico dell’Assicurato la manodopera eccedente, eventuali pezzi di ricambio e il materiale utilizzato per la riparazione. Per l’intervento elettrico non danno luogo alla prestazione: 1) i guasti al cavo di alimentazione dell’abitazione; 2) l’interruzione della fornitura elettrica da parte dell’ente erogatore.
Per l’intervento idraulico non danno luogo alla prestazione: 1) l’interruzione della fornitura da parte dell’ente erogatore; 2) il semplice guasto di rubinetti.

 

Condizioni Generali di Assicurazione 

(rinnovate fino al 01/05/2018)

 

Fascicolo informativo